Il 22 aprile 2022 si celebra la settima Giornata nazionale della salute della donna, istituita l’11 giugno 2015 con una Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri e promossa dal Ministero della Salute insieme alla Fondazione Atena Onlus. Tale ricorrenza cade nel giorno di nascita del Premio Nobel per la Medicina (1986) Rita Levi Montalcini e rappresenta un momento importante per porre al centro dell’attenzione i temi legati alla salute della donna.

“Donne: un motore di progresso”. Qui Salute media partner all’evento di SIRM

Ogni anno in occasione di questa particolare Giornata diversi enti – pubblici e privati – danno luogo a svariate iniziative di sensibilizzazione e prevenzione femminile. Tra queste si annoverano sia incontri per approfondire temi centrali della salute al femminile che consulenze mediche e screening gratuiti.

Questa tradizione viene rispettata anche nel 2022, con l’istituzione da parte della Fondazione ONDA (Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna e di genere) della settima edizione dell'(H)-Open Week. La settimana della prevenzione al femminile andrà avanti da oggi (mercoledì 20) a martedì 26 aprile e sarà finalizzata a promuovere l’informazione, la prevenzione e la cura al femminile.

Le iniziative

In questo scenario, le strutture del network dei Bollini Rosa che hanno aderito all’iniziativa offriranno gratuitamente servizi clinici, diagnostici e informativi, in presenza e a distanza, in diverse aree specialistiche. Tra queste, troviamo:

  • Cardiologia.
  • Dermatologia.
  • Diabetologia.
  • Dietologia e nutrizione.
  • Endocrinologia e malattie del metabolismo.
  • Ginecologia, ostetricia e medicina della riproduzione.
  • Neurologia.
  • Oncologia ginecologica e oncologia medica.
  • Pneumologia.
  • Psichiatria.
  • Reumatologia.
  • Senologia.
  • Urologia.
  • Consulenze psicologiche per vittime di violenza.

Una giornata al femminile: buona festa della donna!

Tutti i servizi offerti nella settimana dal 20 al 26 aprile sono consultabili sul sito www.bollinirosa.it con indicazioni su date, orari e modalità di prenotazione. È possibile selezionare la regione e la provincia di interesse per visualizzare l’elenco degli ospedali aderenti e consultare i servizi offerti.

Benessere: i benefici del sesso