Intervista al Prof. Nicola Ursino sull’artrosi di ginocchio

 

 

L’artrosi del ginocchio, o gonartrosi, è la più comune malattia del ginocchio in età senile, molto diffusa nella popolazione particolarmente dopo i 65 anni, e caratterizzata dalla degenerazione della cartilagine articolare.

Scopriamo sintomi e possibili trattamenti – da quelli conservativi alla chirurgia – insieme al Prof. Nicola Ursino, Chirurgo ortopedico specializzato in Chirurgia protesica e diretto della CASCO di Milano, l’Unità Operativa di Chirurgia Articolare Sostitutiva e Chirurgia Ortopedica, che ai microfoni di Qui Salute Magazine ci porta in un viaggio alla scoperta di questa patologia così comune tra gli over 65.

Si tratta una malattia cronico-degenerativa, che porta ad un danno articolare crescente fino a comportare un grado significativo di disabilità.

Come si presenta un ginocchio artrosico? Quali sono le cause? E i sintomi tipici?

Il Prof. Ursino spiega che il sintomo tipico è il “dolore al carico, ma anche notturno. Oltre al dolore nel salire e scendere le scale”. Lo specialista spiega che la via chirurgica non rappresenta l’unica via percorribile, ogni caso va infatti valutato nello specifico. “Di fronte ad un ginocchio artrosico ai primis stadi della patologia può risultare utile il trattamento infiltrativo con le varie soluzioni che abbiamo oggi a disposizione, ma questo approccio non è efficace se la patologia è già avanzata”.