L’intervista al Dott. Matteo Guelfi sull’artrosi di caviglia

L’artrosi di caviglia è una patologia cronica e degenerativa che interessa l’intera articolazione. Nella stragrande maggioranza dei casi è conseguente a un trauma (tipicamente una frattura malleolare o del pilone tibiale o a una instabilità articolare dovuto a una lesione dei legamenti). Per questo motivo, la patologia colpisce non solo pazienti anziani, ma spesso anche i giovani (come chi pratica uno sport di contatto ed è esposto a frequenti traumi). Approfondiamo le cause e i sintomi dell’artrosi di caviglia insieme al Dott. Matteo Guelfi, chirurgo ortopedico.

“Questi traumi fanno si che la cartilagine della caviglia si consumi più velocemente e questo può portare ad un artrosi di caviglia. Per questo motivo ha un’eziologia diversa rispetto alle articolazioni di anca e ginocchio, per esempio, che soffrono prevalentemente di un’artrosi primaria, quindi un invecchiamento della cartilagine. Nella caviglia, invece, l’artrosi primaria è abbastanza infrequente, ma è maggiormente post-traumatica”, precisa il chirurgo ortopedico.

Per quanto riguarda i sintomi, il Dott. Guelfi spiega che “i pazienti che soffrono di artrosi di caviglia spesso lamentano un dolore che aumenta durante il carico e la deambulazione, gonfiore e limitazione del movimento”.

Guarda il video dell’intervista completa.