Al giorno d’oggi sta prendendo sempre più piede il tema della salvaguardia ambientale. Ridurre l’impatto dell’uomo sull’ambiente circostante è un dovere di tutti: sostituire il sapone liquido con uno solido potrebbe già essere un passo in avanti verso la sostenibilità e un maggior rispetto del nostro Pianeta.

In questo scenario, i saponi solidi sono detergenti creati con prodotti totalmente naturali, più delicati e protettivi rispetto a quelli chimici. Spesso presentano un packaging 100% riciclabile, cosa che li rende a tutto tondo maggiormente sostenibili sia per la salute che per l’ambiente.

  • Facebook
  • cinguettare
  • LinkedIn
  • Pinterest

I benefici del sapone solido

Naturali, sostenibili e a zero impatto sull’ambiente, i saponi solidi hanno proprietà emollienti e si adattano a qualsiasi tipo di pelle e, oltre a rappresentare degli ottimi detergenti, aiutano il rilassamento del corpo. Nutriente e rinfrescante in ogni sua declinazione, questa particolare tipologia di sapone rende la pelle vellutata e ne regola il pH. Ma non basta.

I saponi solidi sono comodissimi da portare in viaggio: occupano, infatti, pochissimo spazio e possono comodamente passare i controlli al gate dell’aeroporto, diversamente da quelli liquidi. Possono anche essere fatti in casa, cosa che riduce ulteriormente il loro impatto ambientale, già ridotto ulteriormente anche dal fatto che il loro contenitore di norma è plastic free.

  • Facebook
  • cinguettare
  • LinkedIn
  • Pinterest