I capelli biondi come stile di vita

Essere bionda non è tanto una questione di colori, piuttosto è un’attitudine, un vero e proprio stile di vita.
Che gli uomini preferiscano le bionde non è solo una famosa citazione cinematografica. Il biondo è un colore che affascina tutti, una nuance che prima o poi, almeno una volta nella vita, le donne vogliono provare a indossare. È una delle colorazioni più sfidanti a livello tecnico e di manutenzione per gli hair stylist di tutto il mondo.
Marco Luciani, parrucchiere genovese noto in tutto il territorio metropolitano, in vista della stagione estiva ci spiega come ottenere un biondo lucente e come mantenerlo a casa tra un bagno di sole e un altro.

Come si ottiene un bel biondo naturale?

“C’è molta richiesta, negozi specializzati sul biondo ce ne sono pochi, parlo di negozi che sappiano crearne uno davvero bello soprattutto in una donna tra i 40 e i 50 anni che inizia a dover gestire anche i capelli bianchi. È un problema che riguarda un buon 80% delle nostre clienti e noi sappiamo come schiarire i capelli mantenendoli sani. Chi fa il colore ogni mese compromette le schiariture al fondo delle ciocche per colpa proprio dei ritocchi utili a coprire i capelli bianchi, compromettendo così la lucentezza che si ottiene solo con le schiariture. Per le nostre clienti che si vedono in testa un biondo spento, noi del marchio Marco Luciani abbiamo creato un metodo per mantenerlo lucente anche per tutta l’estate, riuscendo a lavorare con tutti, dai giovani ai meno giovani”.

Come si mantengono dei bei capelli biondi a casa?

“Ottenere in partenza dei bei capelli biondi è difficile, ci vuole una mano esperta per farlo e mantenerlo. Bisogna dire alla cliente di usare dei prodotti idratanti per punte e lunghezze, una volta al mese effettuare un gloss dal parrucchiere per ravvivare le schiariture perché spesso si perdono per “colpa” del sole, del mare, dalle sigarette, dall’utilizzo della piastra o di un ferro troppo caldo, soprattutto questo spesso ingiallisce i capelli. Abbiamo clienti che fanno schiariture ogni sei mesi ma seguono un percorso di ricostruzione e mantenimento incentrato sui gloss e nutrizione incentrata sull’acido ialuronico che aiuta a lucidare le schiariture. Dopo 3-4 mesi risultano addirittura più belle come se fossero appena fatte”.

E in estate? Come si mantengono i capelli biondi?

“In estate le schiariture vanno protette, la salsedine sbiadisce le tinte, qualunque esse siano. Chi ha i capelli biondi deve proteggerli ancora di più, il capello è già più sollecitato e il consiglio che mi sento di dare è proteggerli con olio e maschere da effettuare una volta rientrati a casa”.