‘Questa è la mia guerra’ descrive in modo chiaro e tagliante l’escalation del disturbo alimentare che stava lentamente divorando la vita dell’autrice