Nel DSM-5 la nomenclatura ufficiale per indicare una condizione depressiva cronica diventa disturbo depressivo persistente