Le tecniche di mindfulness potrebbero essere utilizzate come integranti la terapia cognitivo comportamentale e la pratica mansionale in ambito sessuologico