Il piacere digitale descrive con spirito critico come le nostre abitudini sono cambiate con la tecnologia, ma evidenzia anche le potenzialità