Il benessere dei più piccoli durante la pandemia è assediato come negli adulti, per riflesso delle condizioni emotive e psicologiche di chi li circonda