I fumatori sperimentano una forte dissonanza cognitiva: sono consapevoli di mettere in atto un comportamento dannoso, eppure continuano a fumare