La mindfulness permette di sviluppare meta-consapevolezza e auto-compassione e sembra essere promettente nell’aiutare i pazienti con disturbo bipolare