Spesso si è indotti a pensare che i Disturbi dell’Alimentazione (DA) siano prerogativa di “Solo ragazze”, è davvero così?