La Ricetta del Venerdì: gli gnocchi alla zucca

E’ ufficialmente iniziato il periodo della zucca. Oltre alle classiche vellutate, uno dei modi di mangiarla più golosi è creando degli gnocchi. Non è così complicato realizzarli, anzi sfatiamo il mito della difficoltà del fare i gnocchi a mano in casa: con questo metodo vi renderete conto di quanto sia semplice. Ricordate che l’acqua, è nemica degli gnocchi alla zucca: sceglietene una poco acquosa o prediligete la cottura al forno che la rende più asciutta. Il modo migliore per ottenerli perfetti è aggiungere poi meno farina possibile.

Ingredienti

  • 800 gr di zucca delica o mantovana (contando anche la buccia)
  • 80 gr di farina’00
  • 2 cucchiai di uovo sbattuto
  • sale

Preparazione

  • Prima di tutto lavate la zucca, affettatela con tutta la buccia e tagliatela in fette di circa 2 cm. Poi disponetele su una teglia rivestita di carta da forno e cuocete a 180° per circa 30-40 minuti. A questo punto, eliminate la buccia e schiacciatela con uno schiacciapatate in un recipiente.
  • Infine frullate la polpa per eliminare grumi e filamenti: il risultato dev’essere una polpa di zucca liscia e omogenea. Aggiungete il sale, 2 cucchiai d’uovo leggermente sbattuto e la farina: mescolate con un cucchiaio di legno, velocemente, fino ad amalgamare tutti gli ingredienti.
  • Infarinate leggermente il piano di lavoro e servitevi di due cucchiai, per fare le forme, né troppo piccoli né troppo grossi, riempiendo quasi tutto il cucchiaio e tuffatelo in un mucchietto di farina che vi siete preparato sul piano, rotolatelo in modo che non attacchi più e date la forma tonda tra i palmi delle vostre mani.
  • Lasciate riposare per circa 30 minuti. Preparate intanto una pentola colma di acqua da portare ad ebollizione per poi tuffarci uno a uno gli gnocchi. Gli Gnocchi di zucca saranno cotti, quando saliranno a galla (in 1′ circa). Scolateli con un mestolo forato e conditeli a piacimento.