Con l’arrivo della Pasqua, l’aria si riempie di profumi invitanti e la tavola si arricchisce di prelibatezze tradizionali. Tra queste, la Colomba di Pasqua rappresenta un simbolo culinario di festività e condivisione. Tuttavia, per coloro che desiderano una versione più leggera e salutare, la ricetta tradizionale può rappresentare una sfida. Ma non temete, perché oggi vi presenteremo una deliziosa variante della Colomba di Pasqua, leggera e senza uova e burro, arricchita con il gusto fresco dell’arancia e il croccante delle mandorle.

Ingredienti

  • 300g di farina integrale
  • 100g di farina di mandorle
  • 150g di zucchero di canna
  • Scorza grattugiata di 2 arance bio
  • Succo di 2 arance
  • 100ml di latte di mandorle (o un altro latte vegetale a vostra scelta)
  • 100ml di olio di semi di girasole (o olio di cocco)
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • Mandorle a lamelle per la decorazione

Procedimento

  1. Preriscaldate il forno a 180°C e foderate una teglia da colomba con carta da forno. Grattugiate le scorze delle arance, quindi spremete il succo. Preparate tutti gli altri ingredienti e teneteli a portata di mano.
  2. In una ciotola capiente, setacciate le due farine insieme al lievito e al sale. Aggiungete lo zucchero di canna e mescolate bene. Aggiungete le scorze grattugiate delle arance e mescolate nuovamente.
  3. In un’altra ciotola, mescolate insieme il succo di arancia, il latte di mandorle e l’olio di semi di girasole.
  4. Versate piano piano la composizione liquida nella ciotola delle farine, mescolando bene con una spatola fino a ottenere un composto omogeneo. Assicuratevi di non lavorare troppo l’impasto per evitare di renderlo troppo elastico.
  5. Versate l’impasto nella teglia da colomba precedentemente preparata, livellandolo con cura.
  6. Distribuite le mandorle a lamelle sulla superficie della colomba, premendole leggermente per farle aderire.
  7. Infornate la colomba in forno preriscaldato a 180°C per circa 40-45 minuti, o fino a quando risulterà dorata e ben cotta. Fate la prova dello stecchino per assicurarvi che l’interno sia cotto.
  8. Una volta cotta, lasciate raffreddare la colomba nella teglia per alcuni minuti, poi trasferitela su una griglia per farla raffreddare completamente.
  9. Una volta fredda, la colomba è pronta per essere gustata. Tagliatela a fette e servitela!

Buon appetito!