Il Darwin Day (anche noto, per l’appunto, come Giorno di Darwin) è una celebrazione istituita in onore di Charles Darwin. Darwin fu un celeberrimo biologo, naturalista, antropologo, geologo ed esploratore britannico, nonché padre della teoria dell’evoluzione.

Tale ricorrenza è stata istituita nel 1882 e inizialmente celebrata solamente in Inghilterra e negli Stati Uniti in concomitanza con l’anniversario della nascita di Darwin (il 12 febbraio, per l’appunto). Dopo non molto tempo, però, tutto il mondo ha scelto di adottare tali festeggiamenti, che di fatto continuano ancora oggi.

https://quisalute.online/focus/sei-cose-che-forse-non-sapevi-su-charles-darwin/

Le celebrazioni

Tradizionalmente i Darwin Day rappresentano l’occasione per difendere l’impresa scientifica attraverso i valori del razionalismo e della laicità.

In Italia i Darwin Day vengono celebrati dal 2003, grazie soprattutto alla UAAR (Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti).